Ugo Malvano > News > Le mostre

Le mostre

Ugo Malvano alla Galleria Del Ponte (18 settembre – 24 ottobre 2020)

Si è aperta alla Galleria del Ponte una personale dedicata al pittore Ugo Malvano, che ripropone
all’attenzione del pubblico e degli studiosi l’opera dell’artista torinese.
L’ampia selezione delle opere esposte, dai dipinti del secondo decennio del 900 fino agli ultimi
lavori degli anni ’50, ne delinea l’intero percorso artistico evidenziando quanto i lunghi periodi
trascorsi a Parigi fino al 1930 – a contatto con impressionismo e post-impressionismo – l’abbiano
allontanato dalla tradizione paesistica piemontese e spinto ad aggiornare il proprio linguaggio
pittorico.
Numerose, fra le oltre 70 opere in mostra, le vedute di Parigi e di altre località francesi (Aumont,
Antibes, Senlis, Culoz…), di cui sono presenti anche alcuni piccolissimi studi.
Molte le vedute e i piccoli scorci di Torino degli anni Venti-Trenta e del dopoguerra.
Risalgono agli anni ante 1920 alcuni interessanti ritratti, mentre le nature morte spaziano fra il
1910 e il 1952. Chiudono la rassegna le “Ortensie”, ultimo lavoro realizzato dal pittore quando,
colpito da emiplegia, è costretto a dipingere con la mano sinistra.

A Monastero Bormida la mostra ”Pittori tra Torino e le Langhe al tempo di Augusto Monti”

La rassegna (3 giugno – 6 agosto 2017), raccoglie 140 opere di pittori attivi a Torino nel periodo tra le due guerre. Accompagna la mostra un catalogo curato da Mauro Galli, che inquadra il periodo storico e documenta le tendenze artistico-culturali nella realtà torinese dell’epoca. Accanto alle tavole e alla scheda tecnica delle opere, di ogni artista viene presentata una breve biografia. In mostra anche una serie di lavori di Ugo Malvano e Nella Marchesini.

Mostra ”Identita’ ebraica” allo Spazio Don Chisciotte (29 gennaio-19 marzo 2016)

Promossa dalla Fondazione Bottari Lattes, la mostra presenta una serie di opere di sei pittori torinesi di origine ebraica: Mario Lattes, Carlo Levi, Stefano Levi Della Torre, Paola Levi Montalcini, Ugo Malvano, Dario Treves. Catalogo con testo di Marco Vallora.

”Ugo Malvano. Trent’anni a Parigi”

Alla Casa del Conte Verde di Rivoli dal 18 dicembre 2015 al 17 gennaio 2016

La mostra, curata da Rosanna Maggio Serra e Pino Mantovani, raccoglie circa 80 dipinti e oltre 50 disegni che propongono uno sguardo inedito sulla produzione del pittore, concentrandosi sugli anni in cui i lunghi e ripetuti soggiorni parigini lo mettono a stretto contatto con la pittura d’oltralpe. Accompagna la mostra un’ampia documentazione biografica. Catalogo a cura di Alessandro Botta.

Castello Baron Gamba di Chatillon

Inaugurata al Castello Baron Gamba di Chatillon la sede regionale del Museo di arte moderna e contemporanea della Valle d’Aosta.

Dopo un lungo e complesso intervento di restauro, il Castello diviene sede del Museo Regionale e si apre al pubblico presentando, in un articolato percorso espositivo curato da Rosanna Maggio Serra, una selezione di 150 opere che spaziano dalla fine dell’800 ai giorni nostri, scelte tra le oltre 1.500 conservate nella collezione museale.
Sono esposte due opere di Nella Marchesini e Ugo Malvano.